Arexons

Novità

Acquista due prodotti con il logo Spendi e Riprendi, il meno caro te lo rimborsa ArexonsVernifer, Arexons, ConcorsoOgni giorno ci prendiamo cura di ciò che ha valore6in1: Anticorrosivo, idrorepellente, detergente, riattivante, lubrificante, sbloccante

Scatta questa sera il Rally d’Italia-Sardegna

14/06/2019

Scatta questa sera il Rally d’Italia-Sardegna, settimo appuntamento del Mondiale Rally che per la sedicesima volta vede i magnifici sterrati dell’isola sarda fare da teatro d’azione per il big del rallismo di vertice.
La bellissima gara isolana è anche il quarto capitolo del Tricolore Rally che vede le Pantere Alate di Orange1 Racing, Simone Campedelli e Tania Canton, al comando della classifica generale dopo la straordinaria vittoria alla Targa Florio ed i due secondi posti al Ciocco ed a Sanremo.
Un ruolino di marcia eccezionale, quello delle due Pantere Alate, che hanno davvero iniziato la stagione alla grande con la Ford Fiesta R5 ufficialmente schierata nel Campionato Italiano da M-Sport e con l’appoggio tecnico diretto della Pirelli. Il Rally d’Italia-Sardegna, per gli iscritti al Tricolore, è particolarmente importante perché è suddiviso in due gare, ciascuna con il coefficiente 0,75, e dunque può portare davvero tanti punti in casella. La prima gara prevede la speciale in programma nella serata di giovedì 13 all’Ittiri Arena - 2 chilometri di pura adrenalina e spettacolo in una cornice affollata dal pubblico - più le otto prove che compongono la giornata di venerdì 14 e fra le quali spiccano la splendida piesse di Castelsardo e la classicissima Tergu-Osilo. La seconda ‘gara nella gara’ comprende invece le 6 speciali di sabato 15 - con la mitica Monte Lerno e la Monti di Alà che superano ciascuna i 28 chilometri di lunghezza e le conclusive 4 prove di domenica, quando dalle ore 12 è previsto l’arrivo dei concorrenti, ad Alghero.
<< Abbiamo solo una proficua serie di test con la Pirelli - esordisce Simone Campedelli - per provare le coperture da terra che personalmente non conoscevo ancora. Le ho trovate davvero performanti e sono sicuro che ci aiuteranno moltissimo nella lotta per stare al vertice. >>
Particolari novità sulla vettura, la Ford Fiesta R5 di M-Sport?
<< Come al solito - continua la Pantera Alata di Orange1 Racing - Maciej Woda e tutta l’M-Sport hanno fatto il massimo sforzo per darci il materiale migliore e altrettanto faranno in gara per quanto riguarda l’assistenza. Soprattutto in un contesto iridato, come qui in Sardegna, verrà fuori l’enorme esperienza ed il grandissimo know-how di questa squadra che ha scritto pagine di storia dei rally. >>
Due parole, per finire, sulla gara, sia a livello di percorso che di strategia.
<< Il percorso della Sardegna è magnifico ed io in passato, proprio con la Fiesta, mi sono preso delle belle soddisfazioni. Anche se non vi corro da tanto tempo ed è la prima gara su terra della stagione sono carico a mille. Non vedo l’ora di cominciare! In un contesto, poi, dove c’è tutta la crema del rallismo. E proprio qui bisogna stare attenti a non cadere nella tentazione di guardare alle prestazioni degli iscritti al Mondiale Wrc2 e Wrc2 Pro: non è questo il nostro compito, noi dobbiamo guardare al Campionato Italiano! Poi, se le prestazioni saranno confortanti, allora avremo la conferma d’aver lavorato bene! >>

Le classifiche del Tricolore
Conduttori: 1. Campedelli 39 punti; 2. Basso 33; 3. Rossetti 30; 4. Breen 23; 5. Crugnola 16
Costruttori: 1. Ford 36 punti; 2. Citroen 28

Il calendario
22-23 marzo Rally Il Ciocco (asfalto);
12-14 aprile Rally di Sanremo (asfalto);
9-12 maggio Targa Florio (asfalto);
14-16 giugno Rally Italia-Sardegna (terra*);
19-21 luglio Rally Roma (asfalto);
30-31 agosto Rally Friuli (asfalto);
10-12 ottobre Rally Due Valli (asfalto);
22-24 novembre Tuscan Rewind (terra**)
* due gare con coefficiente 0,75 ciascuna
** coefficiente 1,5

Categorie:

Lista delle categorie a cui il post è associato.

comunicati stampa

Entra in contatto! Segui Arexons sul tuo Social Network preferito!

Rimani sempre aggiornato sul mondo Arexons!
Iscriviti per ricevere ogni mese la newsletter.

Vai all'archivio Newsletter »